Damnesia (Strain Hunters)

La Damnesia della Strain Hunters è un incrocio di A.M.S. x Amnesia Haze. Un ibrido con una leggera predominanza Sativa che sprigiona intensi sapori e aromi piccanti, accompagnati da note di legno di sandalo. Gli effetti sono prevalentemente cerebrali, abbastanza forti da rendere socievoli e creativi, senza appesantire. La Damnesia fiorisce in 9-10 settimane e può produrre 900g/m².

Genetica 60% sativa - 40% indica
Genitori A.M.S. x Amnesia Haze
Periodo di fioritura 9-10 settimane
THC% Medio
CBD% Incognito
Rendimento interna Grande
Altezza interna Medio
Rendimento esterna 1kg/pianta
Altezza esterna Medio
Periodo di Raccolta (all'aperto) Ottobre
Disponibile come Semi femminizzati
Banche di semi Strain Hunters
Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 1 Punto Fedeltà. Checkout your current loyalty points score and all available gifts via the Loyalty Bonus Page.
A partire da € 14.00
€ 14.00
3 semi € 14.00
  in stock

Le Nostre Promozioni

Easy Germination

Easy Germination

Cannabis Propagator

Miniserra Cannabis Propagator

Disconoscimento

Zativo si rivolge ai soli clienti privati, e non rifornisce i coltivatori commerciali o industriali con grandi quantità di semi di cannabis. Se abbiamo ragione di sospettare che i semi ordinati sono destinati alla coltivazione di cannabis su una scala maggiore dell'uso privato, ci riserviamo il diritto di respingere tale specifico ordine. 

Descrizione
Descrizione

DAMNESIA: QUESTO IBRIDO È IL SEGRETO MEGLIO CUSTODITO DALLA STRAIN HUNTERS

DAMNESIA – EREDITÀ SVIZZERA E GENETICA DI UNA CLASSICA AMNESIA

La Strain Hunter ha ancora una volta creato una varietà di prim'ordine incrociando una classica Amnesia con una sconosciuta genetica di A.M.S.. L'unica cosa che sappiamo di questa ultima varietà è che dovrebbe essere una miscela di due ibridi svizzeri, che hanno permesso di ottenere qualcosa di realmente eccezionale. Con sapori ed aspetto molto particolari, l'A.M.S. ha trasmesso il suo comportamento di crescita e i suoi sapori alla Damnesia. Il rosso dei pistilli contrasta sul verde acceso delle foglie. La genetica Amnesia ha amplificato ulteriormente la complessità del profilo aromatico dell'A.M.S, apportando le tipiche fragranze e la potenza Sativa/Haze (che ricordano la pluripremiata Super Silver Haze).

DAMNESIA - UNA SATIVA DI PRIMA QUALITÀ

Essendo una pianta a predominanza Sativa, completa la sua fase di fioritura in 9-10 settimane. Coltivandola correttamente, nelle coltivazioni outdoor è pronta per essere raccolta verso metà ottobre e può produrre fino ad 1kg/pianta. Indoor ha la capacità di offrire circa 900g/m², sotto lampade HPS da 1000W. Con distanze internodali di 8-10cm, questa pianta tende a raggiungere medie dimensioni. Produce cime allungate e compatte che potrebbero pesare eccessivamente sui rami laterali. Consigliamo quindi di sostenerla con qualche tutore durante la fase di fioritura. Apprezza le concimazioni abbondanti e, nelle giuste condizioni, un EC di 2.0 può contribuire ad aumentare le rese finali. Le foglie assumono il tipico aspetto da Sativa, lunghe ed assottigliate, il che facilita le manovre di pulizia durante la manicure. L'unico dubbio che potrebbe sorgere è come sfruttare appieno la sua incredibile produzione di resina appiccicosa, magari per fare un hashish di prima qualità.

DAMNESIA - SENSAZIONALE DAL PUNTO DI VISTA DEI SAPORI E DEGLI EFFETTI

Gli effetti che offre la Damnesia possono essere descritti con una sola parola: complessi. I sapori e gli odori che sprigiona e la potenza con cui colpisce sono difficili da trovare altrove. I profumi sono floreali e fruttati, con note di bosco e fragranze di spezie piccanti, come il pepe. Sentirete un brivido scorrere lungo la schiena. Dopo poche boccate il vostro palato rimarrà inebriato, ma gli effetti si avvertiranno dopo qualche istante. Il suo "high" è prevalentemente cerebrale, offrendo sensazioni molto stimolanti che crescono progressivamente. Perfetta per stimolare la creatività. Assicuratevi di avere sempre a portata di mano qualcosa da sgranocchiare, per soddisfare la travolgente fame chimica. Secondo diverse testimonianze, è una pianta che riduce efficacemente i dolori.