Quando si tratta di coltivare Cannabis con il fine di ottenere cime, tutti i coltivatori di marijuana sanno molto bene quanto sia importante mantenere gli occhi ben aperti per scovare le piante maschio e rimuoverle nel più breve tempo possibile. I semi di Cannabis femminizzati evitano che ciò accada. Come il nome stesso suggerisce, da un seme femminizzato si svilupperà sempre una pianta di Cannabis di sesso femminile! Quindi, se siete alla ricerca di alcune potenti genetiche da cui ottenere cime di prima qualità, senza dover controllare costantemente l'eventuale comparsa di piante di sesso maschile, allora potete fare affidamento sul nostro sito!

Utilizzando le tecniche più avanzate d'ibridazione, la maggior parte delle banche del seme producono oggi varietà di semi di Cannabis femminizzate, con il fine di garantire un raccolto ai coltivatori. Quando i semi non sono femminizzati si rischia di avere a che fare con piante di sesso maschile che, come molti di voi sapranno, non producono cime, bensì polline che potrebbe andare a fecondare le piante femmina coltivate nelle vicinanze (trasformando le loro cime in grappoli di semi). La maggior parte dei coltivatori preferiscono evitare tale situazione e per questo ricorrono ai semi di Cannabis femminizzati. Come il nome stesso suggerisce, si tratta di semi da cui si svilupperanno sempre piante di sesso femminile. Non dovrete più preoccuparvi di sradicare per tempo una pianta maschio! La maggior parte delle genetiche di Cannabis esistenti sono oggi disponibili in versione femminizzata. Tra queste possiamo ricordare grandi nomi come la OG Kush, l'Amnesia Haze, la Skunk, la White Widow, la Cheese, e la Critical. Provate quindi a dare un'occhiata al nostro catalogo di semi di Cannabis femminizzati, rimarrete sicuramente stupefatti dell'enorme varietà di cui disponiamo!

Visualizza:

Le Nostre Promozioni

Easy Germination

Easy Germination

Cannabis Propagator

Miniserra Cannabis Propagator

Disconoscimento

Zativo si rivolge ai soli clienti privati, e non rifornisce i coltivatori commerciali o industriali con grandi quantità di semi di cannabis. Se abbiamo ragione di sospettare che i semi ordinati sono destinati alla coltivazione di cannabis su una scala maggiore dell'uso privato, ci riserviamo il diritto di respingere tale specifico ordine.